Memories. Alla scoperta di San Demetrio ne’ Vestini

Non solo edifici e monumenti che raccontano la storia degli 11 centri abruzzesi coinvolti nel progetto regionale LAB8, all’interno del quale EGA sta sviluppando Memories, il videogame che intende promuovere il territorio e far conoscere questi piccoli centri in provincia de L’Aquila, fortemente colpiti dal terremoto del 2009.

Tra le bellezze naturali che abbiamo incontrato, il Lago di Sinizzo a San Demetrio ne’ Vestini e le Grotte di Stiffe (Loc. Stiffe)  sono davvero suggestivi. In attesa di vedere anche la loro trasposizione grafica all’interno del videogame, ecco qualche foto. Meritano una visita dal vivo!

Le Grotte di Stiffe (Loc. Stiffe, San Demetrio ‘Ne Vestini) sono una delle maggiori attrazioni carsiche della Provincia dell’Aquila: alla sommità del paese, tra i viottoli stretti e scoscesi ha inizio un sentiero che si inerpica fino all’altezza di un antico fortilizio diroccato che conduce alle grotte.La particolarità di questa grotta è quella di avere il fiume che ancora scorre al suo interno, proprio perchè è una delle più giovani (600 mila anni fa si è formata) e dalla presenza di due cascate alte 20 metri!

Il Lago di Sinizzo a San Demetrio ne’ Vestini è circondato da rive erbose, boschi e salici; è alimentato da due sorgenti di acqua potabile (una di queste dà il nome al lago), ha subito gli effetti del rovinoso terremoto del 2009 riportando danni alle sponde con formazione di vistose crepe al punto da far temere per la sua sparizione, poi rientrata grazie a lavori di riconsolidamento.